Mondiale di bocce 2017 specialità petanque: si comincia domani 4 novembre

Da domani, 4 novembre, in Cina va in scena il petanque per la rassegna iridata che coinvolge sia la categoria degli under 17 maschile che la categoria senior femminile.

Si tratta del campionato Mondiale di bocce nella specialità petanque, che ricordiamo, riguarda le piccole bocce metalliche lanciate con i piedi fermi.

Sarà la città cinese di Kaithua ad ospitare le nazioni che si sfidano per il titolo: 33 per la categoria giovanile e 43 per il mondiale femminile. Sabato 4 novembre si parte con i giovani dell’Under 17 e i match si concluderanno giorno 8 novembre, per lasciare il campo all’inizio della competizione femminile fino a giorno 12 novembre.

L’ultima edizione dei mondiali juniores vinti dall’Italia risale al 2009, dove in Tunisia i giocatori azzurri Alessandro Basso, Alessio Farina, Diego Rizzi e Gianluca Rattenni hanno conquistato il primo posto. Nel tiro di precisione la vittoria, invece, risale al 2011, con Diego Rizzi, anche se al momento i campioni assoluti rimangono i tailandesi.

Quest’anno l’Italia schiera i suoi più forti giocatori per riprendersi quell’oro che non vedono da troppo tempo.

I convocati azzurri nel mondiale under 17

Tra i giovanissimi l’Italia ha deciso di convocare Davide Addario, della genovese Canova, Andrea Chiapello, della cuneese Caragliese, Jacopo Gardella della cuneese Valle Maira, e Maicol Rinaudo, della cuneese Auxilium Saluzzo. Il commissario tecnico che li guiderà in questa rassegna mondiale è Gianluca Rattenni, proprio lo stesso che si è fregiato del titolo di campione coi suoi compagni nel 2009.

Questo team di giocatori è già collaudato e si porta dietro la medaglia di bronzo conquistata agli Europei giovanili del 2016. Un grande quartetto, quindi, che promette di dare spettacolo anche questa volta.

Nel tiro di precisione sarà Jacopo Gardella a giocarsi il titolo.

Le convocate azzurre nei mondiali femminili

Valentina Petulicchio dell’Abg, Jessica Rattenni del San Giacomo, Vanessa Romeo del Dlf Ventimiglia e Serena Sacco della Scogliera: ecco i nomi delle nostre azzurre che rappresenteranno l’Italia il prossimo 8 novembre. Saranno capitanate dal commissario tecnico Riccardo Capaccioni, che ha scelto le giocatrici, tutte provenienti dalla Liguria, per tentare l’impossibile e scrivere finalmente il nome dell’Italia nel podio.

Infatti, il nostro paese non è mai riuscito a vincere in questa specialità nella categoria senior femminile. Nel tiro di precisione le speranze sono riposte tutte in Vanessa Romeo.

Entrambi i commissari tecnici hanno delle aspettative molto forti verso il team scelto e si augurano di far risuonare i nomi dei nostri convocati/convocate già a partire da domani con l’inizio dei mondiali juniores.

About Cristina Fontanarosa

Scrittrice e giornalista, ama lo sport e in particolare il calcio, soprattutto se c'è Cristiano Ronaldo in campo! Scrive per passione e adora mettersi in gioco su qualsiasi rubrica e argomento.

Commenti

commenti