europei 2017

Europei 2017, Italia meno 10 all’esordio

A meno di dieci giorni dall’esordio agli Europei 2017 (il 31 agosto contro Israele a Tel Aviv) la Nazionale è alla vigilia dell’ultimo torneo di preparazione.
Giunti ad Atene ieri nel primo pomeriggio, gli azzurri affronteranno Serbia, Grecia e Georgia nell’ormai classico torneo dell’Acropolis. Tutte le gare si disputeranno all’OAKA, casa del Panathinaikos e uno dei palazzetti più caldi d’Europa.

ettore messina

“Serbia e Grecia sono squadre di prima fascia mentre la Georgia sarà nostra avversaria nel girone di Tel Aviv – le parole del ct Ettore Messina – Un ulteriore test che ci servirà sia per lavorare sulle problematiche emerse nelle ultime due partite con Belgio e Francia, sia per consolidare tutto ciò che di positivo abbiamo fatto nella prima parte della preparazione a Cagliari”.

Il primo avversario sulla strada degli Azzurri è la Serbia (domani, 17.45) di coach Djordjevic. Giovedì 24 l’Italia sfida la Grecia alle 20.00. La chiusura del torneo avverrà nel pomeriggio del 25 agosto (17.45) contro la Georgia.

Intanto Marco Cusin raggiungerà il raduno della Nazionale in corso in Grecia. Lo staff medico sanitario ne valuterà le condizioni fisiche al fine di poterlo reintegrare nel roster.

Il debutto all’Europeo avverrà il 31 agosto contro Israele (ore 20.30 italiane), poi Ucraina (2/9; 17.30), Lituania (3; 17.30), Germania (5; 17.30), Georgia (6; 16.30). Agli ottavi (in programma ad Istanbul) le prime 4 di ogni gruppo. Gli altri 3 gironi si disputano a Helsinki, Cluji (Romania) e Istanbul. L’Italia incrocerà con quello di Grecia, Francia, Slovenia, Polonia, Finlandia e Islanda.

Commenti

commenti