immobile

Immobile: “Per i Mondiali 2018 anticipiamo il campionato”

Per aiutare la Nazionale a raggiungere il Mondiale, Immobile sposa in pieno la filosofia di Ventura, che vorrebbe anticipare il campionato per arrivare più preparati alla sfida con la Spagna del 2 settembre maglia azzurra.

“Sono d’accordo col c.t. – conclude – è un anno importante e devono capirlo tutti. Per arrivare nel migliore dei modi a quella partita occorre anticipare l’inizio del campionato, non vedo quale sia il problema”.

La strada verso il mondiale passa per Palermo e per un’avversaria che si chiama Albania.

“La stiamo studiando è una Nazionale che ha disputato l’Europeo, una squadra importante, con dei valori e che è allenata bene. Non sarà una passeggiata. Difenderà il risultato con le unghie e con i denti. Sappiamo che il nostro 90% non basterà per vincere. Da settembre è cresciuta la consapevolezza, ora siamo più squadra e più uniti. Ci sono stati dei miglioramenti, anche se c’è poco tempo per stare insieme. Buffon dice che siamo fortissimi? Se lo dice lui, mai contraddirlo”.

Di fronte Immobile si troverà come avversario il compagno di squadra alla Lazio Strakosha.

“Ho parlato con lui, mi ha detto che ci daranno del filo da torcere, ma faremo di tutto per batterli. Ognuno di noi vive per la fiducia, personalmente devo ringraziare Ventura per quello che sta facendo per me”.
Palermo per Immobile ha un significato particolare:

“Sono emozionato – ammette – ho già giocato due volte in questa città con la Nazionale e l’atmosfera ti fa sentire a casa. Dal momento dell’inno in poi lo stadio ti dà sempre una grande carica. E quando gioco al “Barbera” la mia famiglia cerca di non mancare mai”.

 

Commenti

commenti