conte

Conte: clamoroso ritorno sulla panchina azzurra?

E’ un clamoroso ritorno di Antonio Conte alla guida della nazionale italiana la notizia che rimbalza oggi dall’Inghilterra. Secondo quanto scrive il “Daily Express”, i vertici della Figc starebbero infatti pensando ad una importante offerta nel tentativo di riportare il tecnico del Chelsea alla guida degli azzurri, che andrebbe a materializzarsi una volta conclusa la prossima Coppa del Mondo.

Ad alimentare l’indiscrezione, avrebbero contribuito sia i deludenti risultati ottenuti da Giampiero Ventura nell’ultimo periodo, che l’insoddisfazione di Conte per non aver visto il Chelsea rinforzato come avrebbe voluto.

Solo la scorsa settimana, l’ex ct della nazionale aveva dichiarato:

“Ho nostalgia dell’Italia. Una volta fatta qualche altra importante esperienza all’estero, ritornerò’ sicuramente nella mia nazione. Non so ancora quando, ma questo e’ l’obiettivo”.

Il tecnico e’ legato al Chelsea da un contratto di tre anni, ed i vertici del club londinese sarebbero pronti a spendere in modo significativo nel mercato di gennaio proprio nell’intenzione di trattenere Conte in panchina. Il “Daily Express” scrive comunque che non tutti nella Figc sarebbero d’accordo con questa scelta, poiché’ alcuni non avrebbero gradito il modo con cui Conte si e’ congedato dalla nazionale una volta trovato l’accordo con il Chelsea. L’allenatore dei “Blues” sarebbe inoltre nel mirino del Milan, poco soddisfatto del rendimento di Vincenzo Montella, per il quale si parla già di ‘panchina a rischio’ in caso di sconfitta nel derby.

Intanto nella serata di ieri, con la qualificazione al play off Mondiale già in tasca, l’Italia ha battuto 1-0 l’Albania e festeggiato nel migliore dei modi la partita numero 800 della sua storia. E’ un successo prezioso quello degli Azzurri, che possono così presentarsi da teste di serie al sorteggio per gli spareggi in programma il prossimo 17 ottobre a Zurigo. A Scutari decide il gol messo a segno nel finale da Antonio Candreva, una rete che suggella la prova di carattere della Nazionale contro un’Albania volenterosa e ben messa in campo da Christian Panucci.

Commenti

commenti