mondiali

 Portogallo e Francia ai Mondiali. Svezia e Grecia ai playoff, Olanda fuori

Sono questi i verdetti dell’ultima giornata dei gironi di qualificazione ai mondiali di Russia 2018. A Lisbona il Portogallo di Cristiano Ronaldo batte la Svizzera 2-0 e conquista il primato del girone e l’accesso diretto alla fase finale del Mondiale, mandando gli elvetici agli spareggi grazie alla miglior differenza reti rispetto alla squadra del ct Petkovic. In tribuna anche Madonna. Nel gruppo A la Svezia, nonostante il ko in Olanda per 2-0 con doppietta di Robben, guadagna i playoff, così come la Grecia che strapazza Gibilterra 4-0 nel gurppo H. Francia in Russia senza passare dall’urna di Zurigo grazie al successo per 2-1 con la Bielorussia.

le qualificate

Sono 22, su 32, le squadre attualmente qualificate al Mondiale di calcio. Russia (paese ospitante), Belgio, Germania, Inghilterra, Spagna, Polonia, Serbia, Islanda, Francia e Portogallo, (Europa), Brasile, Uruguay, Argentina, Colombia (Sudamerica), Messico, Costa Rica (Concacaf), Arabia Saudita, Corea del Sud, Giappone e Iran (Asia), Nigeria, Egitto (Africa)

L’Italia, seconda del suo girone, incontrerà il 10 e 14 novembre una tra Grecia, Irlanda, Irlanda del Nord o Svezia. Oltre agli azzurri agli spareggi anche Svizzera, Croazia e Danimarca. La FIFA ha ufficializzato che il sorteggio si terrà a Zurigo martedì 17 ottobre alle ore 14.00.

Il sorteggio dei gironi che caratterizzeranno i Mondiali in programma in Russia dal 14 giugno al 15 luglio 2018, si terrà l’1 dicembre a Mosca

Commenti

commenti