Neymar in lacrime durante la conferenza stampa: commosso per le parole di Bacchi

Neymar, al centro di critiche e pettegolezzi, non riesce più a trattenere la pressione esercitata dalla stampa e crolla proprio in conferenza stampa.

È accaduto durante l’ultimo incontro con i giornalisti dopo la partita disputata dal Brasile a Lilla. La questione è sempre la stessa: non si perdona al giocatore di aver lasciato il Barcellona per essere andato a giocare al Psg e addirittura si vocifera che anche lui stesso si sia pentito della sua scelta. Ma ecco la replica di Neymar:

Non è successo niente, ho letto solo un sacco di cose inventate. Sto bene, sono felice, motivato, soddisfatto, sono un giocatore che dà tutto in campo e tutto ciò che sta venendo fuori mi dà molto fastidio, perché stanno inventando un sacco di storie che non sono vere. Non ho problemi con Cavani, non ho alcun problema con l’allenatore. Io voglio solo essere felice, non sono venuto (a Parigi) per dare fastidio a nessuno, quindi vi chiedo di smettere, visto anche la mia importanza per la squadra e il mio ruolo in campo. 

Nessun rimpianto, quindi e nessun pentimento giustificano i continui attacchi da parte della stampa che non smette di criticarlo. La frustrazione per essere continuamente al centro di queste polemiche prende, però, il sopravvento sulla rabbia e il giocatore brasiliano ci tiene a sottolineare di volere solo un po’ di tranquillità:

Non sono arrabbiato, sono venuto volentieri a parlare, non mi piacciono i trambusti e le storie inventate. Oggi parlo per rispondere alle persone che pensano di sapere tutto e non sanno niente. Quindi è più facile sentire quello che esce dalla mia bocca. Ripeto, non ho alcun problema al PSG, quello che mi preoccupa è la pressione della stampa. Sono un ragazzo a cui piace vincere e vincere titoli. Sono felice di essere andato al Psg, sono stato felice quando ho lasciato Barcellona e sono felice ora

Anche il ct del Brasile Bacchi interviene e a difesa dell’amico con il quale ribadisce di non avere alcun problema. Dalle sue parole si evidenzia una grande ammirazione per Neymar, soprattutto per il suo grande cuore, e questa sincera dichiarazione di stima commuove anche il diretto interessato, che non riesce a trattenere le lacrime ed è costretto ad allontanarsi dalle telecamere.

Ecco il video di questo momento con le parole del ct Bacchi:

About Cristina Fontanarosa

Scrittrice e giornalista, ama lo sport e in particolare il calcio, soprattutto se c'è Cristiano Ronaldo in campo! Scrive per passione e adora mettersi in gioco su qualsiasi rubrica e argomento.

Commenti

commenti