force india

Presentata la Force India: “Siamo sognatori combatteremo con le big”

Dopo Williams, Sauber e Renault, arriva anche il momento della Force India presentata a Silverstone a poco più di un mese dall’inizio del mondiale in programma il 26 marzo in Australia. La VJM10 motorizzata Mercedes ha confermato al volante il messicano Sergio Perez assieme al giovane francese Esteban Ocon alla seconda stagione in F1 dopo l’esordio con la Manor.

“Lo scorso anno siamo arrivati al quarto posto nel mondiale costruttori – ha detto il presidente Vijay Mallya. Siamo sognatori e vogliamo combattere contro Mercedes, Red Bull e Ferrari. Sergio Perez è un combattente, Ocon è un giovane di talento. Gli manca un po’ di esperienza in F1 ma è la normalità”.

force india 2016

A Cyril Abiteboul, responsabile del Team Renault per la quale team meno ricchi come la Force India “pagheranno lo sforzo economico” dei nuovi regolamenti, Mallya risponde:

“Abiteboul potrebbe dover rimangiarsi quello che ha detto. In una corsa agli armamenti non conta la quantità dei mezzi posseduti, ma la qualità delle armi”

 

Per quanto riguarda le presentazioni delle altre scuderie, dom,ani sarà la volta della Mercedes, mentre venerdì l’attesa presentazione della Ferrari.

giovinazzi

Intanto la possibile defaillance di Pascal Wehrlein nel primo Gp della F1 2017 in Australia potrebbe aprire le porte al ritorno di un pilota italiano in Formula 1 dopo ben sei anni. Se, come sostiene l’indiscrezione del portale tedesco Auto Motor und Sport, il driver tedesco titolare della Sauber non riuscisse a guarire in tempo per il Gran Premio di Melbourne del 26 marzo dall’infortunio capitatogli durante la Race of Champions, l’ingresso per la prima volta nel Circus per il pugliese Antonio Giovinazzi si tramuterebbe da sogno a realtà.

 

Commenti

commenti