Test Montmelò: Bottas il più veloce nel day 2

Seconda giornata di test sul circuito del Montmelò e miglior tempo firmato dal finlandese della Mercedes, che ferma il cronometro a 1’19″310 con le supersoft.

Si tratta anche del giro migliore registrato finora in tutti i test con Bottas che ha poi passato il testimone a Lewis Hamilton: il pilota anglo-caraibico, con le morbide, si è invece attestato a 1’20″782, a 1″392 dal compagno di squadra (sesto crono di oggi).

Giornata intensa per le Frecce d’Argento che hanno messo assieme 149 tornate. Alle spalle di Bottas c’è Felipe Massa, che con la sua Williams è di appena 110 millesimi più lento ma il brasiliano ha sfoderato la sua miglior prestazione di giornata con le ultrasoft.

Terzo è invece Kimi Raikkonen, di poco più di un secondo più lento rispetto al pilota della Mercedes ma sulle soft. Giornata in chiaroscuro per il ferrarista, che non è riuscito ad andare oltre i 53 giri.

In mattinata il finlandese è stato impegnato a lungo ai box per una verifica sui sistemi idraulici ma nel pomeriggio non è riuscito a recuperare il tempo perduto, colpa di un’uscita di pista alla curva 3: danni alla carrozzeria e alla sospensione, bandiera rossa e prove finite per l’ex campione del mondo.

Dalla Ferrari fanno sapere che non è stato riscontrato alcun guasto, più semplicemente Raikkonen ha perso il controllo della vettura. Nessuna conseguenza comunque per il finlandese e Rossa regolarmente in pista domani ma nelle mani di Vettel. Altra bandiera rossa nel pomeriggio, a una ventina minuti dalla fine, per ‘colpa’ di Max Verstappen, fermo alla curva 20 mentre era impegnato in una simulazione di gara.

Per il giovane pilota della Red Bull è stata comunque una giornata produttiva: ben 102 giri, più di chiunque altro oggi, e quarto tempo complessivo, di appena 26 millesimi più lento di Raikkonen a parità di mescola.

 

Commenti

commenti