hamilton

Gp di Spagna, Hamilton avanti anche nelle seconde libere

Lewis Hamilton firma il venerdì di prove libere del Gran Premio di Spagna. Il pilota anglo-caraibico ha fatto registrare il miglior tempo sia al mattino che nella sessione pomeridiana.

Il suo 1’20″802 lo pone davanti anche al compagno di squadra Valtteri Bottas che, comunque, è stato più lento di soli 90 millesimi. Gli aggiornamenti apportati alla W08 sembrano efficaci, visto che le Ferrari questa volta sono tre e quattro decimi più lenti con Kimi Raikkonen davanti al leader della classifica piloti.

Un distacco più ridotto rispetto al mattino quando si aggirava attorno al secondo. La Scuderia al mattino ha prima girato con le hard e poi con le medie. Con un piccolo problema sulla posteriore sinistra di Seb, prontamente risolto.

Al pomeriggio, quando oltre a cercare la velocità nel giro secco in vista della qualifica di sabato, si è lavorato sul passo gara per domenica, il caldo e delle inattese folate di vento, hanno un po’ condizionato il lavoro di tutti i piloti in pista. Questa volta sono state usate medium e soft ed il fatto più confortante è che sul passo gara le due SF70H sono alla pari con le frecce d’argento. Il vento a raffica, come detto, ha creato qualche problema spingendo fuori più di un protagonista, come Hamilton, Vettel e Verstappen. Il pilota olandese ed il suo compagno di squadra Ricciardo, hanno mostrato i progressi ottenuti dalla Red Bull con gli upgrade apportati alle loro RB13.

Commenti

commenti