gp di monaco

Doppietta Rossa nelle qualifiche del Gp di Monaco

Prima fila tutta Ferrari nel Principato. Kimi Raikkonen occuperà la prima posizione sulla griglia di partenza del Gp di Monaco, sesta prova del Mondiale di Formula Uno in programma domani sul circuito di Montecarlo. Il finlandese gira in 1’12″178 e centra la pole position numero 17 della carriera (agganciato Jackie Stewart), la prima dal Gp di Francia del 2008.

Per la Rossa (pole numero 210 nella storia del Cavallino, la prima a Monaco dopo nove anni) doppietta come a Sochi perchè al fianco di Raikkonen ci sarà Sebastian Vettel, beffato dal compagno di squadra per appena 43 millesimi.

Ma il tedesco domani dovrà provare ad approfittare dei guai di Lewis Hamilton: il tre volte iridato, in difficoltà già da ieri pomeriggio, ha visto il suo ultimo tentativo nel Q2 compromesso per l’incidente occorso a Stoffel Vandoorne e non è riuscito a migliorare il suo 14esimo tempo.

Il pilota anglo-caraibico, che ha dovuto rimandare ancora una volta l’aggancio a Senna nella classifica delle pole, è così rimasto fuori fuori dalla lotta per le zone nobili della griglia (era dal Gp di Germania del 2014 che non si qualificava per l’ultimo turno delle qualifiche) ed è atteso domani da una gara in salita.

raikkonen

“E’ la mia prima pole dal 2008, ed è una sensazione grandiosa. E’ stato un pochino complicato arrivare a fare questo tempo, ma siamo riusciti a sistemare la macchina, anche se qui è sempre tutto difficile. Ho la miglior posizione di partenza, e cercherò di sfruttarla domani. Qui è davvero difficile aggiustare le traiettorie, si passa molto vicini alle barriere, ma la macchina mi ha dato subito buone sensazioni e mi sono divertito”.

Commenti

commenti