hamilton

Hamilton: “E’ stato un weekend perfetto”

Il Canada è cosa sua! Lewis Hamilton si aggiudica per la sesta volta negli ultimi dieci anni la gara di Montreal, portandosi ad una dal record di Michael Schumacher. Il pilota della Mercedes infila la 56a vittoria in carriera, grazie anche ai problemi in partenza di Sebastian Vettel.

Senza il suo avversario di questa stagione, “The Hammer” ha “passeggiato” per 70 giri, visto che il compagno di squadra Valtteri Bottas non è stato in grado di dargli mai fastidio.

Hamilton ha rosicchiato metà dello svantaggio che aveva nei confronti del ferrarista che ora guida la classifica con 141 punti contro i 129 dell’anglocaraibico. La gara è stata decisa al via, quando Vettel parte bene e si porta sul lato pulito della pista, ma non si aspetta l’attacco sulla destra di Max Verstappen che per sorpassarlo gli rovina la parte destra della sua ala anteriore.

lewis hamilton

“Questo per me è un circuito molto fortunato: qui ho conquistato la prima vittoria, ma anche la prima pole position. Vincere nuovamente qui è stato straordinario, come toccare il cielo con un dito. E’ stato un week-end perfetto, tutti nel team hanno fatto un ottimo lavoro”, ha concluso il britannico tre volte campione del mondo.

sebastian vettel

“E’ stata una giornata un po’ così, la macchina era veloce, ma gli eventi che si sono verificati in partenza hanno condizionato tutta la gara. La macchina meritava un’altra posizione, sono stato invece costretto a rimontare dopo avere cambiato l’ala anteriore all’inizio. Abbiamo pagato una penalità alla sosta, è stata una sosta gratuita”.

Commenti

commenti