gp dell'azerbaigian

Gp dell’Azerbaigian: Hamilton in pole. Seconda fila Rossa

Prima fila Mercedes nel Gp dell’Azerbaigian. Lewis Hamilton ha conquistato la pole position davanti al compagno di squadra Valtteri Bottas. Terza la Ferrari di Kimi Raikkonen davanti all’altra Rossa di Sebastian Vettel.

Per Hamilton la 66a pole in carriera, ormai a sole due dal record assoluto di Michael Schumacher anche il record di avere la pole in tutti i circuiti del calendario.

 

“È stato uno dei giri più entusiasmanti della stagione”. Parola di Lewis Hamilton che, al termine delle qualifiche del Gran Premio d’Azerbaigian, esalta la sua pole position e ringrazia gli uomini della Mercedes. “Ho faticato a portare in temperatura le gomme – ammette poi il pilota britannico – E quando sono arrivato all’ultima curva, ho sperato che bastasse. La gara di domani sarà lunga e difficile, ma la prima posizione è certamente la cosa migliore. Ringrazio anche tutti i miei tifosi”.

La Ferrari limita i danni e nella giornata in cui la Mercedes monopolizza per la seconda volta la prima fila, si accomoda in seconda, respingendo l’attacco di Max Verstappen che voleva mettersi tra le due rosse. Il più veloce alla fine è Kimi Raikkonen, ma il finlandese è distante ben 1″1 da Hamilton, ma di 148 millesimi davanti a Sebastian Vettel.

“Ovviamente non siamo contenti, potevamo far meglio, ma il terzo posto era il massimo che oggi potevamo fare. Alla fine il ritmo ce l’avevo – aggiunge il pilota tedesco – Ci sono cose che non mi hanno aiutato, ma non mi piace cercare scuse e dobbiamo prenderla in faccia. Abbiamo un secondo di distacco, ma domani avremo delle opportunità, ieri eravamo veloci”.

Quinta posizione sulla griglia di partenza del Gp dell’Azerbaigian per la Red Bull di Max Verstappen davanti alle Force India di Sergio Perez ed Esteban Ocon. Poi le Williams di Lance Stroll e Felipe Massa, mentre a chiudere la top ten è la Red Bull di Daniel Ricciardo fermatasi in pista a tre minuti dal termine delle qualifiche. Contrattempo che ha costretto i commissari di gara a esporre bandiera rossa e a far ripartire le qualifiche con un ultimo giro secco a disposizione per tutti.

Commenti

commenti