Veronica Angeloni, la dea della Costa Azzurra

Trovare l’ambiente perfetto senza andare troppo distante. Che sia bella, non c’è alcun dubbio, che sia una GRANDE pallavolista nemmeno.

Veronica Angeloni di società ne ha girate tante, specialmente in Italia; nel 2015 le è capitata l’occasione di andare a giocare in Francia: campionato competitivo dove fino al 2016 ha regnato il Cannes.

port-de-st-raphael
Il porto di Saint Raphael

Lei è finita a Saint Rapahel, cittadina di poco più di 40mila abitanti, a pochi chilometri dalla città regina incontrastata della pallavolo femminile transalpina, appunto Cannes, per 18 anni dominatrice del campionato.

C’è più Italia a Saint Rapahel che in tante società di Serie A italiane

giulio-bregoli
Coach Giulio Bregoli

A Saint Raphael si insedia una vera e propria colonia italiana; da coach Giulio Bregoli, alle colleghe Letizia Camera, Irene Gomiero e Sara Menghi. E la scuola pallavolistica del Belpaese, si sa, ha quel qualcosa in più. La bella schiacciatrice di Massa non può che essere l’asso nella manica per Bregoli.

IL PERIODO NERO

Ma come in tante storie di sport c’è un capitolo buio e triste: proprio dopo qualche mese dal suo arrivo, in ottobre, il suo ginocchio fa crac (rottura del crociato). Una brutta caduta durante una semplice amichevole contro Le Cannet: è buio pesto.

“Lo sport insegna a non mollare mai…” raccontava sui social. E così è stato. Dopo l’operazione, la riabilitazione, i sacrifici, la voglia immensa di tornare. Resta fuori tutta la stagione fino ai playoff, quando poco prima della finale scudetto 2016 eccola lì di nuovo a disposizione, a combattere per il titolo.

GOSSIP E DINTORNI

Una foto pubblicata da Veronica Angeloni (@veroangeloni) in data:


Pallavolo si, ma anche e soprattutto pettegolezzi e cronaca rosa. Della Angeloni se n’è parlato molto di più nei siti e settimanali rosa che nella “rosea” Gazzetta.

Veri o presunti, sono i flirt ad averla resa celebre. La sua vita fuori dal campo. Per niente sregolata, perchè Veronica è una lottatrice, una gran professionista. L’aurea della dea “angelica” ha infranto il cuore di tanti sportivi.

castrogiovanni_angeloni-diva-e-donna
L’ultimo flirt con il rugbista Martin Castrogiovanni

Christian Vieri, Mario Balotelli, Mario Alberto Santana, Pippo Pozzato, Martin Castrogiovanni, Stefano Mancinelli, Aldo Montano, Danilo Gallinari: che sia tutto vero?

L’apice della popolarità (ai più) è arrivato nel 2014 quando è salita sul palco del festival di Sanremo al fianco di Fabio Fazio.

veronica-angeloni-sanremo
Fabio Fazio, Veronica, e Luciana Littizzetto

L’APOTEOSI A PARIGI

Al termine della regular season Saint Raphael è settimo. Poi ai playoff torna LEI e la squadra va in finale. Veronica non gioca perchè ancora non al top ma fa come sempre la dea (bendata). A Parigi allo stadio Pierre De Coubertin si disputa l’ultimo atto contro Cannes in gara secca. E la strepitosa cavalcata finale viene completata con uno scudetto meritato quanto insperato.

angeloni-scudetto-saint-raphael
Veronica in primo piano assieme alle sue compagne dopo lo scudetto

E’ la vittoria del gruppo e della determinazione, e in ottobre, al rientro, arriva anche la Supercoppa di Francia dove Veronica può finalmente essere protagonista in campo. Cannes è detronizzata 3-0.

Una foto pubblicata da Veronica Angeloni (@veroangeloni) in data:

Ed ora un’altra stagione da protagonista la attende. Le domande sorgono spontanee:

-> Riuscirà a riconquistare un posto in Nazionale azzurra?

-> Quale sarà il prossimo flirt?

About Davide Ferracin

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti, è Responsabile Comunicazione per Luparense Calcio a 5 dove gestisce l’ufficio stampa e i contenuti social e del sito web della società.

Comments

comments