gran premio di san marino

Gp d’Austria: la pole va a Marquez, ma Dovizioso c’è

Pole numero 70 in carriera per Marc Marquez, che domina le qualifiche del Gp d’Austria, undicesima prova stagionale del Mondiale MotoGp in programma sul Red Bull Ring di Spielberg.

Lo spagnolo della Honda, dopo aver fatto segnare il miglior tempo nelle ultime due sessioni di libere, ferma il cronometro a 1’23″235, centrando la quinta pole della stagione, la terza di fila dopo Sachsenring e Brno.

“Sono abbastanza, anzi molto soddisfatto. Qui l’anno scorso abbiamo faticato tanto. Stavolta siamo arrivati col set up giusto e i risultati si sono visti. Possiamo lottare per il podio – ha aggiunto il pilota della Honda parlando con Sky Sport -, ma domani sarà decisiva la resa dello pneumatico posteriore”.

Ad affiancare il campione del mondo in carica e leader della classifica iridata ci saranno le due Ducati di Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo: 144 millesimi il ritardo del pilota forlivese, a 0″386 il maiorchino.

“Occorre interpretare le situazioni – ha spiegato Dovizioso ai microfoni di Sky Sport -. Abbiamo sempre lavorato sulla morbida, poi abbiamo deciso di provare con la media ed è andata bene”.

Quarto tempo per Maverick Vinales su Yamaha (+0″519) davanti a Danilo Petrucci, ottimo quinto, mentre Valentino Rossi non riesce a far meglio del settimo tempo (+0″747) e deve accontentarsi della terza fila assieme a Dani Pedrosa e Cal Crutchlow. Decimo tempo per Andrea Iannone con la Suzuki.

Commenti

commenti