gp di valencia

Gp di Valencia: Iannone sfreccia nelle prime libere

La classe regina scende in pista al Gp di Valencia per le ultime libere del 2017. Da assegnare c’è il titolo iridato e la sfida è tutta tra Andrea Dovizioso e Marc Marquez. Splende il sole e, dopo il freddo mattutino, la temperatura è in aumento. Il pilota Repsol Honda si pone in testa alla tabella tempi ma da lì scenderà in chiusura delle prime cinque posizioni mentre per il portacolori del Ducati Team è il quarto tempo. I duellanti sono divisi da pochissimo.

Andrea Iannone detta il passo nella FP1 al Ricardo Tormo. 1:31.045s il passaggio del pilota Suzuki Ecstar che, dopo l’ottima gara GP a Phillip Island, prova a chiudere al meglio la sua prima stagione sulla GSX-RR là dove l’anno scorso fece il podio.

Come secondo e terzo chiudono Jack Miller, EG 0,0 Marc VDS, vittima di una caduta alla curva 6 e Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing. 0,312s e 0,393s il ritardo dei due inseguitori.

All’ultimo GP della stagione partecipano Mika Kallio, tester e pilota della Casa austriaca e Michele Pirro, uomo del Ducati Team e collaudatore che nelle battute iniziali resta nelle prime posizioni dimostrando un buon passo.

Danilo Petrucci termina la sessione fuori dalla top dieci. Nel 2018 la sua scuderia, il team Octo Pramac Racing, avrà come coach Fonsi Nieto, vice campione del mondo nel 2002 in 250cc e nipote di Angel Nieto, leggenda motociclista spagnola.

Valentino Rossi è staccato dai primi (diciottesimo tempo).

Commenti

commenti