quadarella

Mondiali Nuoto: Simona Quadarella in finale negli 800

Finale raggiunta per l’azzurra Simona Quadarella negli 800 stile libero ai Mondiali di nuoto in corso a Budapest (Ungheria). Quella di Simona, la 18enne romana, allieva di Christian Minotti, è l’ultima gara del programma ed è la più attesa dal pubblico.

Al suo primo mondiale ha già conquistato una preziosissima e meritatissima medaglia di bronzo nei 1500. La fondista si presenta sul blocco forte del primato personale di 8’25”08 stabilito il 5 aprile scorso agli assoluti a Riccione. Nuota il quinto tempo di 8’27″70 avvicinandosi al personale che dimostra di poter abbassare sabato in finale. Ai 200 passa in 2’05″74, ai 400 in 4’12″75 e ai 600 metri in 6’20″46. Gara molto regolare, senza esagerato dispendio di energie.

“E’ andata veramente bene  anche se le sensazioni nel riscaldamento non erano così buone – dice la 18enne romana di Ottavia, poche settimane fa maturanda al liceo scientifico – E’ difficile mantenere la concentrazione dopo la medaglia, ma so di avere delle buone potenzialità anche negli 800. Volevo far bene sin dalla batteria e ho avvicinato il personale che proverò a migliorare in finale”.

Negli 800, così come nei 1500, al debutto europeo di Londra 2016 si era classificata quinta. Col miglior tempo negli 800 c’è la supercampionessa Katie Ledecky in 8’20″24.

Commenti

commenti