paltrinieri

Mondiali: Paltrinieri e Detti in finale nei 1.500 sl

Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti hanno ottenuto il pass per la finale dei 1.500 stile libero ai Mondiali di nuoto in corso a Budapest (Ungheria). Con i tempi rispettivamente di 14’44″31 e 14’50″10, i due azzurri sono stati preceduti dal solo Mykhailo Romanchuk: l’ucraino ha chiuso infatti in 14’44″11.
Alla partenza della batteria non si è presentato il cinese Yang Sun, campione olimpico a Londra 2012.

greg paltrinieri

Mi sento abbastanza bene – dice Paltrinieri, primatista europeo in 14’34″04 – ho cercato di nuotare tutta la settimana. Gli 800 mi hanno aiutato ad entrare in clima gara; non sono contentissimo di quella prestazione malgrado il bronzo. Non sapevo quanto potesse nuotare Romanchuk, è stato bravo, mi ha tenuto testa tutta la gara. In finale ci divertiremo”.

Gabriele Detti

“L’importante era entrare senza disperdere energie come negli 800 – aggiunge Detti, anche bronzo nei 400 – Tireremo le somme in finale; comincio ad avvertire la stanchezza, ma non è il momento di pensarci”.

Le medaglie sembrano riservate a loro quattro. Il 21enne Romanchuk è bronzo agli europei di Londra 2016 negli 800 e 1500, campione olimpico giovanile 2014 dei 400 e campione europeo giovanile 2014 degli 800; il 22enne Mika all’età di 17 anni è stato il più giovane ceco ad aver partecipato ai Giochi Olimpici di nuoto ed è arrivato recentemente secondo al Sette Colli.

Commenti

commenti