mondiale per club

Casalmaggiore si ferma ad un passo dal Mondiale per club

Sfuma al tie-break il sogno di Casalmaggiore di conquistare il Mondiale per club.
Alla fine del quinto combattutissimo set, il titolo di Campione del Mondo va alle turche dell’Eczabibasi Istanbul. Onore delle armi alla squadra di Gianni Caprara che ci crede e ci prova sino alla fine, con una strepitosa prova di orgoglio e determinazione. Il quinto set è scivolato via dalle mani della Pomì solo nei punti finali, dopo che il tie break era stato in pugno delle rosa fino al punto 10.

Gianni Caprara, head coach

“C’è tanta tristezza per il risultato, ma allo stesso tempo tanto orgoglio perchè la squadra è cresciuta col tempo in tutto il torneo. Abbiamo messo dietro squadre più blasonate sulla carta e ci siamo giocati la finale con tanto carattere e tanta determinazione..questione di pochi dettagli l’hanno vinta loro. Possiamo essere contenti della medaglia d’argento; questo è un bell’inizio e soprattutto un bel punto da cui dobbiamo ripartire”.

Premi alle migliori dei Torneo. A Carli Lloyd il premio di miglior palleggiatore.

il tabellino

ECZACIBASI – VBC POMI’ 3-2 (25-19 20-25 25-19 22-25 15-11)

Eczacibasi: Gulden (L) , Boskovic 14, Simge, Thais 11, Adams 6, Larson 10, Nilay, Kosheleva 23, Nesliahn 1, Ognjenovic 5. Non entrate: Gizem, Hande, Busra, Gozde, Ceylan (L). All. Barbolini-Hamurcu

Vbc Pomì: Lloyd 8, Sirressi (L), Turlea, Gibbemeyer 7, Bosetti 7, Guerra 9, Fabris 22, Stevanovic 7, Tirozzi 11. Non entrate: Bacchi, Peric, Gibertini (L), Susic.

Commenti

commenti