Nazionale U19: scelti gli azzurrini in partenza per l’Europeo

Si è conclusa la preparazione della Nazionale Under 19 Maschile in vista dei Campionati Europei Maschili di categoria che si svolgeranno a Gyor e Puchov (Ungheria e Slovacchia) da sabato 22 a domenica 30 aprile.

Al termine del collegiale il tecnico Mario Barbiero ha scelto i dodici atleti che prenderanno parte alla rassegna continentale: Lorenzo Sperotto, Marcorocco Panciocco, Matheus Motzo, Filippo Federici, Filippo Maccabruni e Davide Gardini (Club Italia), Diego Cantagalli, Francesco Recine, Manuel Bussolari (Lube Civitanova), Lorenzo Cortesia (Volley Treviso), Daniele Lavia e Giovanni Maria Gargiulo (Materdomini Castellana Grotte).

La squadra partirà nel pomeriggio alla volta dell’Ungheria, dove sabato farà il suo esordio nell’Europeo contro la Bulgaria (ore 20.30). Gli azzurrini saranno attesi da un girone non semplice che oltre alla nazionale bulgara è composto da: Ungheria, Polonia, Russia e Belgio.

Campionati Europei

FORMULA

Al termine della prima fase giocata con il consueto round robin le prime due classificate di ciascuna pool (a Gyor e Puchov) accederanno alle semifinali, mentre le terze e le quarte giocheranno per la classifica dal quinto all’ottavo posto con le ultime due che saranno invece eliminate. Tutti gli incontri della fase finale si svolgeranno a Gyor. Le prime sei classificate della rassegna continentale conquisteranno poi la partecipazione ai Campionati del Mondo di categoria in programma dal 18 al 27 agosto in Bahrain, mentre le prime sette assieme all’Ungheria Paese Ospitante avranno la possibilità di partecipare all’European Youth Olympic Festival (EYOF) in programma a Gyor a luglio.

STAFF

Lo staff è composto dall’allenatore Mario Barbiero, il vice Bruno Morganti, l’assistente allenatore Federico Fagiani, il medico Carmine Costabile, il fisioterapista Christian Lamberti, il preparatore atletico Matteo Russo, lo scoutman Andrea Carbone e il team manager Enrico Cecamore.

I GIRONI

Pool I (Gyor, Ungheria): Ungheria, Polonia, Italia, Bulgaria, Russia e Belgio.
Pool II (Puchov, Slovacchia): Slovacchia, Romania, Turchia, Finlandia, Francia e Repubblica Ceca.

CALENDARIO

22 aprile
Pool I: Polonia-Russia ore 15.30, Ungheria-Belgio ore 18, Bulgaria-Italia ore 20.30.
Pool II: Rep. Ceca-Turchia ore 15, Slovacchia-Francia ore 17.30, Finlandia-Romania ore 20
23 aprile
Pool I: Belgio-Russia ore 15.30, Ungheria-Bulgaria ore 18, Italia-Polonia ore 20.30.
Pool II: Turchia-Francia ore 15, Romania-Slovacchia ore 17.30, Rep. Ceca-Finlandia ore 20.
24 aprile
Pool I: Bulgaria-Belgio ore 15.30, Polonia-Ungheria ore 18, Russia-Italia ore 20.30.
Pool II: Francia-Romania ore 15, Slovacchia-Rep. Ceca ore 17.30, Finlandia-Turchia ore 20.
26 aprile
Pool I: Bulgaria-Polonia ore 15.30, Ungheria-Russia ore 18, Belgio-Italia ore 20.30.
Pool II: Rep. Ceca-Francia ore 15, Finlandia-Slovacchia ore 17.30, Turchia-Romania ore 20.
27 aprile
Pool I: Russia-Bulgaria ore 15.30, Italia-Ungheria ore 18, Polonia-Belgio ore 20.30.
Pool II: Francia-Finlandia ore 15, Romania-Rep. Ceca ore 17.30, Slovacchia-Turchia ore 20.

 

Commenti

commenti