Para Ice Hockey

Para Ice Hockey: amichevole di lusso per l’Italia

Sarà un appuntamento d’eccezione quello che vedrà le nazionali di Italia e Slovacchia affrontarsi lunedì 13 marzo nell’amichevole di para ice hockey presso lo stadio del ghiaccio di Dobbiaco (Bz). Una sfida che assume particolare rilevanza perché inserita all’interno dei Campionati Sciistici delle Truppe Alpine, tradizionale e prestigiosa manifestazione che vedrà per la prima volta anche la presenza della disciplina del para ice hockey, pronto ad aprire il programma sportivo che prevede il giorno successivo anche le esibizioni di Valentina Marchei e Ondrej Hotarek e di Charlene Guignard e Marco Fabbri, due tra le migliori coppie del pattinaggio artistico mondiale.

spazio ai giovani

La nazionale italiana, agli ordini dell’allenatore Massimo Da Rin, oltre ai vice campioni europei Gianluigi Rosa, Werner Winkler, Flruian Planker, Roberto Radice, Gianluca Cavaliere, Nils Larch, Andrea Macrì, Sandro Kalegaris e Christoph De Paoli, vedrà l’innesto di qualche giovane di talento ed il ritorno in porta di Rupert Kanestrin in quello che si preannuncia come un match decisamente interessante, vista anche le ottime individualità presenti nella formazione slovacca.

Per gli azzurri, reduci dal terzo posto al Torneo Internazionale di Torino, un’ulteriore occasione per prepararsi al meglio in vista dell’appuntamento dei Campionati Mondiali gruppo A in programma ad aprile in Corea del Sud, prima chance per la qualificazione alle Paralimpiadi Invernali del 2018. Come a Torino, al fianco della nostra nazionale anche la Fondazione Terzo Pilastro, che da quest’anno supporta le discipline paralimpiche su ghiaccio.

La partita di lunedì avrà inizio alle ore 17.30, subito dopo la cerimonia di apertura della manifestazione prevista in Piazza dei Magistrati, a San Candido (Bz), alle ore 15. L’incontro sarà trasmesso in differita su Rai Sport. Domenica 12, alle ore 17.15, si terrà invece presso lo stadio del ghiaccio di Bressanone un primo confronto “di allenamento” tra le due compagini.

Questo il roster azzurro:

Portieri

Rupert Kanestrin, Julius Kasslatter

Difensori

Gianluigi Rosa, Gianluca Cavaliere, Florian Planker, Andrea Macrì

Attaccanti

Roberto Radice, Sandro Kalegaris, Werner Winkler, Christoph Depaoli, Nils Larch , Stephan Kerschbaumer, Matteo Remotti, Francesco Torella

Vice allenatore

Mirko Bianchi

Attrezzista

Roberto Marchiorato

Commenti

commenti