Mondiali di nuoto Paralimpico

Mondiali di nuoto Paralimpico: sono 13 gli azzurri convocati

Saranno 13 gli atleti azzurri impegnati ai Mondiali di nuoto paralimpico a Città del Messico dal 30 settembre al 6 ottobre, dove saranno in gara 500 atleti provenienti da 66 Paesi.

La spedizione azzurra è stata presentata presso la sede del Comitato italiano paralimpico alla presenza del numero uno Luca Pancalli:

“Al nuoto -ha detto Pancalli- mi sento particolarmente legato per evidenti trascorsi personali, è una delle discipline che a Rio ci ha regalato più emozioni”. “Dopo lo straordinario successo di Rio avevo il timore che sarebbe stato difficile continuare a portare risultati importanti ma fortunatamente ci siamo accorti di aver lavorato bene – ha detto il presidente della Federnuoto paralimpico, Roberto Valori.

Questi i convocati dal ct Riccardo Vernole: Monica Boggioni, Cecilia Camellini, Giulia Ghiretti, Carlotta Gilli, Alessia Scortechini, Arjola Trimi, Simone Barlaam, Francesco Bettella, Francesco Bocciardo, Vincenzo Boni, Antonio Fantin, Efrem Morelli e Federico Morlacchi.

“Sono molto emozionata in vista di questa mia prima esperienza – ammette l’esordiente ai Mondiali Alessia Scortechini – non so cosa aspettarmi ma darò il massimo”. “E’ un Mondiale che abbiamo preparato con più calma ma non per questo meno bene – spiega Federico Morlacchi, l’atleta paralimpico italiano più medagliato a Rio 2016 – per quanto mi riguarda, c’è sempre qualcosa che mi spinge a dire che posso fare sempre meglio”.

Commenti

commenti