MonteAvena 201: è Pierre Remy a vincere il Mondiale. Dominio francese anche tra donne e squadre

Pierre Remy è il nuovo campione del mondo di parapendio. La francese Seiko Fukuoka Naville mantiene il titolo per la categoria donne, bronzo per l’italiana Silvia Buzzi Ferraris. Anche nella categoria squadre i transalpini salgono sul gradino più alto. 

Il parapendio ha i suoi nuovi campioni del mondo: a dominare in ogni classifica la Francia. Nella categoria Overall l’oro va al francese Pierre Remy che raccoglie il testimone dal connazionale Honorin Hamard. Argento al britannico Guy Anderson e doppia medaglia di bronzo per Honorin Hamard (Fra, ex campione del mondo) e per Jurij Vidic (Slo).
Nella categoria donne resta regina indiscussa la già campionessa in carica Seiko Fukuoka Naville (Fra) che ha difeso il titolo in solitaria. Argento per Kari Ellis, l’australiana rivelazione di questo campionato, bronzo per l’italiana Silvia Buzzi Ferraris.

Podio Overall

Ancora Francia anche per l’oro a squadre. Argento alla Slovenia e bronzo alla Svizzera.

Si chiude quindi con la task di sabato 15 luglio il MonteAvena2017, 15° Mondiale di Parapendio, che per la prima volta è stato ospitato in Italia e che con le 48 Nazioni in gara, ha segnato il record assoluto nella storia di questa disciplina.

Podio Donne

Più di 30.000 gli appassionati che negli 11 giorni di gara si sono mossi per seguire da vicino i 150 piloti in lizza per il titolo. Ben 150 vele che si sono mosse in un’area di 5.000 kmq, regalando uno spettacolo mozzafiato che ha coinvolto i cieli di tutto il triveneto.

Un risultato straordinario per gli organizzatori di casa nostra che hanno raccolto il plauso e il consenso non solo delle Istituzioni italiane, ma anche quello delle Federazioni internazionali di disciplina: «Un risultato che fa onore al nostro Paese. Abbiamo senza dubbio alzato l’asticella degli standard in questo sport. Siamo soddisfatti e orgogliosi del lavoro svolto», dichiarano gli organizzatori.

Podio Squadre

 

CATEGORIA OVERALL: Pierre Remy (FRA), Guy Anderson (GBR), Jurij Vidic (SLO)

DONNE: Seiko Fukuoka Neville (FRA), Kari Ellis (AUS), Silvia Buzzi Ferraris (ITA)

SQUADRE: France, Slovenia, Svizzera

About Giovanni Sgobba

Giornalista professionista, cura “Curiosità sportive”, rubrica-memorabilia di aneddoti, storie e miti legati allo sport, riavvolgendo le lancette del tempo perché il suo cuore è ancora fermo sulla traversa dove si è stampato il rigore tirato da Di Biagio nel Mondiale del ’98.

Commenti

commenti