O'Shea

Il Ct azzurro O’Shea: “Vedo la luce in fondo al tunnel”

Meno di venti giorni al debutto stagionale della Nazionale Italiana Rugby, che esordirà il prossimo 11 novembre allo Stadio “Angelo Massimino” di Catania contro le Fiji nel primo dei tre Crédit Agricole Cariparma Test Match 2017.

Iniziato a Parma per il primo dei due mini-ritiri che precedono il trittico autunnale – dopo la sfida al XV isolano l’Italia sarà a Firenze contro l’Argentina il 18.11 ed a Padova contro il Sudafrica il 25.11 – gli Azzurri hanno iniziato a preparare la gara contro Fiji.

Intanto il ct Conor O’Shea, a margine della presentazione dei prossimi tre test match alla Galleria Crédit Agricole di Milano ha parlato con toni ottimistici della situazione della palla ovale in Italia.

”La strada è ancora lunga ma vedo un futuro radioso davanti a noi, abbiamo un bel mix formato dall’entusiasmo dei giovani e l’esperienza di giocatori come Parisse. Negli ultimi due anni abbiamo fatto i cambiamenti che non avevamo fatto negli ultimi 20. Vedo la luce in fondo al tunnel”.

Ed ha aggiunto:

”Non possiamo controllare i risultati – aggiunge O’Shea – o le scelte degli arbitri quindi nei prossimi test match dobbiamo concentrarci sulle prestazioni, sul nostro gioco, sui miglioramenti che possiamo fare. Affrontiamo tre squadre più avanti di noi ma sento di essere sulla giusta direzione, stiamo facendo le giuste scelte per tutto il rugby italiano”.

 

Commenti

commenti