Ancora un podio ad Aspen. Brignone è terza nel SuperG

Federica Brignone mette in carniere il podio nella terza disciplina stagionale, il terzo posto nel superG delle Finali di Aspen. Dopo il gigante e la combinata alpina, Federica centra il quinto podio dell’anno, il diciottesimo podio della carriera.

La gara è stata costellata dalle molte cadute: Vonn, Goggia, Schnarf, Ross, per fortuna nessuna atleta ha riportato conseguenze.

Ma le tre migliori hanno saputo mettere in pista una supergara. Tina Weirather è stata la più brava e con il primo posto ha conquistato la coppa di superG, per soli 5 punti su Ilka Stuhec (435 a 430), seconda a 35 centesimi. Un solo centesimo dietro alla slovena c’è Federica Brignone, che al terzo intermedio aveva solo 10 centesimi di ritardo da Weirather, e alla fine ne avrà 36. Ciò che basta per agguantare il terzo gradino del podio e far brillare ancora una volta l’Italia in queste Finali di Aspen.


Elena Curtoni chiude al decimo posto la gara e al quarto nella classifica di specialità, mentre è 14/a Francesca Marsaglia. Goggia chiude sesta nella classifica di specialità, mentre è ottava Brignone.

Ordine d’arrivo SG femminile Aspen (Usa):
1         WEIRATHER Tina      1989      LIE       1:11.66
2         STUHEC Ilka      1990      SLO       1:12.01      +0.35
 3         BRIGNONE Federica      1990      ITA       1:12.02      +0.36
4         SCHMIDHOFER Nicole      1989      AUT       1:12.40      +0.74
5         GOERGL Elisabeth      1981      AUT       1:13.00      +1.34
6         HAASER Ricarda      1993      AUT       1:13.04      +1.38
7         SCHEYER Christine      1994      AUT       1:13.12      +1.46
8         REBENSBURG Viktoria      1989      GER       1:13.31      +1.65
9         WORLEY Tessa      1989      FRA       1:13.36      +1.70
 10       CURTONI Elena      1991      ITA       1:13.49      +1.83

Comments

comments