curling

Curling: ai Mondiali l’Italia centra il quarto successo

E sono quattro. L’Italia del curling macina risultati e nel settimo incontro dei Mondiali maschili 2017 di Edmonton, in Canada, gli azzurri allenati da Jean Pierre Ruetsche e guidati dallo skip Joel Retornaz conquistano il quarto successo di questa rassegna iridata superando dopo Germania, Cina e Olanda pure la Russia.

Due i momenti chiave del match per la formazione tricolore formata da Joel Retornaz (skip, Trentino Curling), Amos Mosaner (fourth, Trentino Curling), Daniele Ferrazza (lead, Trentino Curling), Andrea Pilzer (second, Trentino Curling) e Simone Gonin (alternate, Sporting Club Pinerolo): in svantaggio per 2-1 dopo il terzo end, gli azzurri hanno realizzato ben quattro punti nel quarto, risalendo sul 5-2.

Quindi, dopo la rimonta avversaria sfociata nel pareggio per 5-5 dopo sei mani, l’Italia ha nuovamente allungato con due punti nell’ottavo e due punti nel nono end fino al risultato conclusivo di 9-5.

Con queste quattro vittorie gli azzurri centrano un risultato che mancava dal lontano 1985, e qualora dovesse arrivare anche il quinto centro verrebbe eguagliato il primato storico italiano di successi: 5 maschili e otto complessivi tra uomini e donne nei Mondiali della stessa stagione. Gli azzurri occupano così al momento la quarta posizione in classifica a pari merito con Stati Uniti e Giappone con un bilancio di quattro vittorie e tre sconfitte su sette incontri disputati.

Questo il programma delle gare degli azzurri (ora italiana):

Mercoledì 5 aprile
Ore 22.00: Italia-Svizzera

Giovedì 6 aprile
Ore 03.00: Italia-Scozia
Ore 17.00: Canada-Italia (visibile sul canale Youtube della Federazione Internazionale)
Ore 22.00: Norvegia–Italia

Comments

comments