wimbledon

Wimbledon, domani si alza il sipario. Sette gli azzurri al via

Sono sette i tennisti azzurri al via nel tabellone principale di Wimbledon, terzo Slam della stagione, che scatta lunedì 3 luglio sui campi in erba dell’All England Lawn Tennis Club. Un sorteggio dai due volti per i giocatori italiani, con l’urna abbastanza benigna per i ‘veterani’ e per i due qualificati, ma meno invece con gli esordienti.

Fabio Fognini, numero 28 del seeding, esordirà contro il russo Dmitry Tursunov mentre Paolo Lorenzi (n.32) è stato sorteggiato contro l’argentino Horacio Zeballos e Andreas Seppi se la dovrà vedere con il ceco Norbert Gombos.

Thomas Fabbiano ha però pescato lo statunitense Sam Querrey, autore lo scorso anno dell’eliminazione di Novak Djokovic, mentre Marco Cecchinato si troverà davanti il giapponese Kei Nishikori, numero 9 della classifica mondiale e del seeding. Il russo Andrej Rublev è l’avversario di Stefano Travaglia: sarà la prima partecipazione nel tabellone principale di uno Slam per il 25enne marchigiano. In gara anche Simone Bolelli che affronterà il taiwanese Lu.

le azzurre

Sono quattro le azzurre al via nel main draw di Wimbledon. Roberta Vinci, numero 33 della classifica mondiale e accreditata della 31esima testa di serie, trova subito la ceca Kristyna Pliskova, numero 44 del ranking mondiale. Avversario di tutto rispetto anche per Sara Errani, la numero 74 Wta, che sull’erba londinese non è mai andata oltre il terzo turno, incontrerà la bulgara Tsvetana Pironkova numero 149 del mondo.

E’ andata meglio a Francesca Schiavone, numero 73 Wta, ultima azzurra capace di arrivare nei quarti a Wimbledon nel 2009. La 67esima partecipazione ad un Major della tennista milanese esordirà contro la lussemburghese Mandy Minella, numero 79 del ranking mondiale.

Infine Camila Giorgi, numero 84 Wta, che proprio sull’erba, quella olandese di ‘s-Hertogenbosch, nel 2015 ha conquistato il suo unico titolo Wta. La marchigiana, che a Wimbledon vanta il quarto turno nel 2012, ed il terzo nel 2013 e nel 2015, sarà opposta alla francese Alize Cornet, numero 41 del ranking mondiale.

 

Commenti

commenti