wimbledon

Wimbledon: Bene Djokovic, Murray e Federer. Fuori Nadal

Roger Federer, Nole Djokovic ed Andy Murray sul velluto; Rafa Nadal lotta, rimonta ma crolla contro Gilles Muller; Questo in estrema sintesi il resoconto degli ottavi di finale a Wimbledon che da ieri è entrato nella seconda settimana.

Federer ha liquidato il bulgaro Dimitrov per 6-4 6-2 6-4, mostrando a tutti una forma invidiabile, che gli permette di avvicinarsi con convinzione al “sogno” dell’ottavo successo sui prati londinesi. A ruota Murray, campione in carica del prestigioso torneo britannico, si è sbarazzato del francese Paire, col punteggio di 7-6 (1) 6-4 6-4.

Roger Federer – Credit: AELTC/Jed Leicester.

Nadal e Muller hanno dato vita a un match epico. Lo spagnolo, fresco vincitore del Roland Garros, dopo aver perso i primi due set, ha rimontato fino al quinto, prima di cedere per 15-13 al tennista lussemburghese. Muller ha vinto le prime due frazioni per 6-3 6-4; il tennista delle Baleari ha risposto conquistando con identico punteggio i seguenti due parziali.
Poi, nel set decisivo, il lussemburghese si e’ visto annullare due match-point sul 5-4 in suo favore e altrettante “palle decisive” quando conduceva per 10-9, prima di trionfare per 15-13, dopo circa 4 ore e 50′ di gioco. Nell’altra battaglia del giorno, Milos Raonic ha sconfitto Alexander Zverev. Il canadese, lo scorso anno finalista a Wimbledon, ha avuto la meglio sul tedesco col punteggio di 4-6 7-5 4-6 7-5 6-1.

Milos Raonic – Credit: AELTC/Joel Marklund.

Oggi per completare il quadro dei qualificati ai quarti, Novak Djokovic testa di serie numero 2 e numero 4 del ranking mondiale, ha sconfitto negli ottavi il francese Adrien Mannarino per 6-2, 7-6 (7-5), 6-4 in 2h17′.

Il match, in programma ieri, era stato rinviato a oggi per l’oscurità. Nei quarti Djokovic incontrerà domani il ceco Tomas Berdych, che ieri ha eliminato l’austriaco Dominic Thiem.

Commenti

commenti