Tag: sharapova

thiem

Internazionali d’Italia: impresa Thiem, fuori Nadal

Colpo di scena al Foro Italico con il favorito alla vittoria finale, Rafa Nadal, eliminato ai quarti di finale degli Internazionali Bnl d’Italia.

A marcare l’impresa il 23enne austriaco Dominic Thiem, numero 7 al mondo, che con una prestazione super si è imposto sullo spagnolo in due set con il punteggio di 6-4 6-3 in un’ora e 51 minuti di gioco. In semifinale Thiem aspetta adesso il vincente dell’ultimo incontro in programma tra Djokovic e Del Potro.

Dunque, per il secondo anno di fila Rafa Nadal saluta Roma già nei quarti. Il 30enne mancino di Manacor, numero 4 del ranking mondiale e quarta testa di serie, già sette volte trionfatore a Roma (l’ultima nel 2013), ha ceduto  all’austriaco affrontato per la terza volta negli ultimi tre tornei.

E pensare che il 23enne di Wiener Neudstadt negli ottavi era stato costretto ad annullare ben tre match-point a Sam Querrey.

nadal

Intanto Maria Sharapova ha annunciato che giocherà a Wimbledon, partecipando però alle qualificazioni che si disputeranno a Roehampton.

Lo ha ufficializzato la stessa 30enne giocatrice russa, rendendo nota quella che è la propria agenda di impegni. Masha, oltre ad assicurare che si sta già riprendendo dall’infortunio alla coscia occorsole a Roma, conferma di aver ricevuto una wild card per il torneo di Birmingham (dal 17 al 25 giugno):

“Sono molto contenta all’idea di tornare a Birmingham quest’anno, per prepararmi a Wimbledon e ringrazio la LTA per l’opportunità. Siccome il mio ranking è migliorato dopo tre tornei dal mio ritorno, giocherò le qualificazioni per Wimbledon a Roehampton e non chiederò una wild card per il tabellone principale”.

Internazionali d’Italia: definite le wild card del tabellone femminile

Definito il quadro delle wild card per gli Internazionali d’Italia BNL 2017. Le tre per il tabellone principale vanno a Maria Sharapova, Sara Errani e Deborah Chiesa, quest’ultima vincitrice del torneo delle prequalificazioni. Le quattro wild card per le qualificazioni femminili – tutte assegnate attraverso le prequalificazioni – sono andate a Cristiana Ferrando, Martina Trevisan, Alberta Brianti e Federica Di Sarra.

Deborah Chiesa si è aggiudicata la wild card per il main draw agli Internazionali BNL d’Italia battendo all’atto conclusivo Federica Di Sarra 75 57 75 in un match ricco di suspense e colpi di scena.

Debora Chiesa

“È stato bellissimo. C’era un sacco di gente che mi tifava, specialmente ragazzini. Non me l’aspettavo minimamente” – dice l’allieva di Francesco Piccari -. “Il pubblico mi ha trascinato alla vittoria e non posso che ringraziarlo per la carica e la forza che mi ha trasmesso ad inizio terzo set. In quel frangente mi sentivo davvero stanca e demotivata. Se sono riuscita a raggiungere questo traguardo è anche merito loro”.

chiesa

In pochi avrebbero infatti pronosticato alla vigilia delle Pre-Quali Deborah Chiesa finalista e vincitrice, neanche lei per sua stessa ammissione.

“Wild card per il main draw? Mai nella vita!” – ripeteva solamente una settimana fa -. “Sono arrivata qui consapevole di avere a disposizione un’occasione pazzesca ma mai avrei pensato di poter arrivare sino in fondo e addirittura conquistare la wild card per il tabellone principale”.

Internazionali d'Italia

Internazionali d’Italia: presentata la 74^ edizione

E’ stata presentata la 74esima edizione degli Internnazionali BNL d’Italia in programma dal 10 al 21 maggio al Parco del Foro Italico di Roma.

Dal 2011 il torneo si gioca con la formula “combined event”: le gare del tabellone femminile si alternano a quelle del maschile. Nella stessa giornata, dunque, come nei quattro tornei del Grande Slam, sarà possibile ammirare Nadal, Djokovic, Murray, Wawrinka, Raonic e gli altri top player, applaudire le protagoniste del circuito femminile con il grande ritorno di Maria Sharapova cui è stata concessa una wild card e che ha trionfato in tre edizioni: 2011, 2012 e 2015.

Gli appassionati potranno inoltre sostenere gli azzurri e le azzurre, da Fabio Fognini ad Andreas Seppi e Simone Bolelli, da Roberta Vinci a Sara Errani e Francesca Schiavone. Un appuntamento ormai a pieno titolo tra i più prestigiosi del calendario mondiale: non è azzardato definirlo il “quinto” Slam della stagione. Le prime gare sono previste già sabato 6 maggio con le pre-qualificazioni; sabato 13 e domenica 14 le qualificazioni e anche 8 incontri del main draw maschile, domenica 21 maggio le finali. Fino al giorno 9 maggio compreso, l’ingresso al Parco del Foro Italico è gratuito.

Gli incontri dei tabelloni principali saranno suddivisi in due sessioni, una mattutina e una serale. L’inizio alle ore 11.00 sulla Next Gen Arena (l’ex Grand Stand), sullo Stadio Nicola Pietrangeli e sui campi secondari, alle 12.00 sul Campo Centrale. Sempre sul Centrale, inaugurato nel 2010 e giudicato da tennisti e addetti ai lavori come lo stadio con la miglior visibilità al mondo, è prevista una sessione serale con inizio alle ore 19.30: in campo un incontro maschile e uno femminile. Sulla Next Gen Arena il programma proporrà, invece, una “long session” (cinque match al giorno a partire dalle ore 11.00) che offrirà agli appassionati un “menu” lunghissimo e di prim’ordine. Semifinali e finali si giocheranno sul Centrale.

Eccezionali i dati della prevendita. In totale, alla fine della scorsa settimana, ha già fruttato un incasso di 7.202.261 euro, cifra superiore del 13% a quanto era stato incassato in prevendita nello stesso arco di tempo del 2016. I biglietti giornalieri sinora venduti sono 71.246 con un incremento percentuale del 15%, mentre gli abbonamenti già venduti sono 1.205, il 3% in più. Ricordiamo che lo scorso anno per la prima volta è stato abbattuto il muro delle 200.000 presenze al Foro Italico.
Per gli appassionati che vivono lontano da Roma è stato pensato il pacchetto hotel+biglietto. Basta collegarsi ai siti dedicati (www.federtennis.it e www.internazionalibnlditalia.com) e seguire tutte le istruzioni. Come ogni anno, circa 50 biglietti saranno messi in vendita esclusivamente ai botteghini del Foro Italico la mattina di sabato 20 e domenica 21 maggio.